The Village per l’innovazione e lo sviluppo d’impresa

DOF Consulting annuncia una nuova partnership con il Polo Tecnologico di Pordenone “Andrea Galvani”, tutta all’insegna delle competenze sociali e di the Village! Il prossimo 19 marzo, ci sarà il primo evento pubblico, frutto di questo incontro:  PLAY YOUR DEVELOPMENT, seminario sull’innovazione e lo sviluppo d’impresa. 

 

Come sa chi conosce almeno un pochino DOF Consulting sa che è sempre alla ricerca di nuovi compagni di viaggio con cui fare un pezzettino di strada assieme, mettere in comune esperienze e competenze diverse, ottimizzando la diversità e la ricchezza che ciascuno porta con sé.

È quindi un piacere annunciare DOC (Department Over Clouds), frutto di una nuova collaborazione con una realtà importante del Friuli Venezia Giulia qual è il Polo Tecnologico di Pordenone “Andrea Galvani”una realtà che si propone come acceleratore di idee imprenditoriali che si nutrono di trasferimento tecnologico, ma soprattutto si avviano alla crescita sostenibile, dal punto di vista economico ovviamente, ma anche ambientale e sociale. Dal momento che lo sviluppo sociale fa parte da sempre del DNA di Dof, l’incontro è stato naturale, come naturale è stato mettere al centro dell’esperienza The Village, il gioco nato proprio per favorire lo sviluppo delle comunità sociali.

Department Over Clouds (DOC)

Cos’è in concreto “Department Over Clouds” (o DOC, per gli amici)? Uno sportello che offrirà orientamento, consulenza e formazione su temi trasversali che sono strategici per l’attività d’impresa e che si propone come un contenitore utile a trasmettere strumenti utili a facilitare le relazioni nel contesto professionale e allenare le competenze sociali necessarie allo sviluppo organizzativo.

Manolo Battistutta, che ha seguito insieme a Laura Beriotto la nascita di questa collaborazione, spiega l’importanza di lavorare anche sulle competenze sociali quando si tratta di gettare la basi di una nuova realtà di impresa o di consolidarla in vista del passaggio a un livello ulteriore:

“I terreni dell’innovazione e dello sviluppo per mantenersi fecondi devono essere costantemente alimentati da una fitta rete di canali. Alcuni di questi portano conoscenze scientifiche, capacità e strumenti tecnici altri conducono competenze che consentono di utilizzare e valorizzare al meglio le prime. Allenare le competenze sociali vuol dire, per un imprenditore, prepararsi a gestire il complesso mondo di connessioni che ospita l’impresa. Dalla piccola criticità del quotidiano alla grande sfida generata dai cambiamenti economici, arrivano chiari appelli alle capacità sociali dei soggetti portatori di innovazione e sviluppo. Appelli che mostrano chiaramente l’importanza di saper utilizzare competenze quali la visione sistemica, la comunicazione, l’organizzazione per processi e l’empatia.
Visualizzare l’impatto economico e sociale di un nuovo servizio o prodotto, presentare un progetto ad un uditorio di possibili investitori, guidare e gestire una squadra di lavoro, organizzare la propria agenda, sviluppare i contatti e facilitare le relazioni professionali, sono alcuni esempi di attività che richiedono un utilizzo consapevole di conoscenze e capacità sociali.”

Come dice Laura: “Lavorare sulle competenze sociali significa partire dai tratti dinamici che le persone acquisiscono nel corso della loro vita per affinarle ai bisogni effettivi e alle visioni di sviluppo della persona, come singolo, ma per essere poi legate al valore aggiunto che la stessa può offrire alla propria Azienda, per valorizzarne le competenze manageriali indispensabili. Per dare un focus al nuovo sportello “Department Over Clouds” abbiamo infatti scelto una figura che rappresenta la visione ampia, la visione sistemica necessaria in una fase di sviluppo e di cambiamento. La figura rappresenta lo Sciamano, esempio di trasformazione, che guarda avanti, che guarda al futuro e alla realizzazione di qualcosa di nuovo. Ci auguriamo di poter insieme valorizzare questi aspetti per dare una spinta ulteriore al cambiamento e all’innovazione.”

 

I Servizi

Veniamo ai servizi di cui è fin d’ora possibile usufruire presso il DOC del Polo.

Da una parte, si potranno seguire percorsi individuali (quindi veramente mirati sulle esigenze dei singoli startupper) oppure partecipare a mini-lab-doc, pensati come laboratori per piccoli gruppi che hanno esigenze simili su una serie di temi.
Per quanto riguarda i temi che si potranno approfondire, sia nelle sessioni individuali che in quelle per gruppi ristretti, si va dalla Comunicazione al personal branding, passando per il public speaking (sappiamo quanto le tecniche di presentazione in pubblico siano centrali per uno startupper, per esempio durante i pitch), dalla gestione delle riunioni alla mappatura e gestione del cambiamento, dalla gestione del tempo e dello stress all’organizzazione dei ruoli all’interno di un’impresa.

Visita la PAGINA DEDICATA A DOC.

 

Play Your Development: The Village per l’innovazione e lo sviluppo d’impresa

Il primo evento pubblico che nasce da questo incontro è un seminario interattivo sulle competenze strategiche che possono aiutare un’impresa (consolidata o in fase di startup) a strutturarsi o a crescere, valorizzando il talento di un team.

Mercoledì 19 marzo 2014, dalle 17.00 alle 19.00, si terrà quindi presso il Polo PLAY YOUR DEVELOPMENT, seminario sull’innovazione e lo sviluppo d’impresa. Il seminario, condotto da Laura Beriotto e Manolo Battistutta, fornirà un metodo pratico e intuitivo per la lettura e l’individuazione delle competenze sociali necessarie alla propria attività professionale e alla crescita dell’impresa. Fra i temi che verranno affrontati, c’è quello centrale del perché per un’impresa è importante lavorare con le competenze sociali-strategiche, quali sono le competenze che distinguono la singola impresa e quali vanno davvero considerate strategiche. Ovviamente, trattandosi di una sessione The Village, si giocherà anche 😉


SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

 

Il seminario è gratuito, ma a numero chiuso (per iscriversi, vedi sotto), e rappresenta inoltre la prima tappa di un percorso dedicato alle competenze sociali-strategiche. Dopo il seminario interattivo, su richiesta del partecipante, sarà infatti possibile attivare altri due momenti (di coaching e “project work“),  ideati con la finalità di legare l’esperienza formativa al contesto lavorativo e costruire il proprio “kit delle competenze sociali”.

Le prime otto imprese ad iscriversi al seminario, tra quelle insediate al Polo, avranno la possibilità di accedere all’intero percorso gratuitamente.

 

INFO PRATICHE

QUANDO: Mercoledì 19 marzo 2014, dalle 17.00 alle 19.00
DOVE: Polo Tecnologico “Andrea Galvani” – Via Roveredo 20/b – Pordenone
MODALITÀ DI ACCESSOSeminario gratuito a numero chiuso.
INFO: tel. 0434.507 511 – email: reception@polo.pn.it

Ti piace quello che hai letto? Raccontalo ad altri villaggi!
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>